Akamai, il boost della rete Telecom Italia

L’annuncio è stato diramato da pochi minuti: « Akamai Technologies, Inc. e Telecom Italia hanno annunciato oggi un accordo di partnership per offrire soluzioni di Content Delivery Network (CDN) e di ottimizzazione dei servizi web per le aziende italiane». Una partnership strategica di grande importanza che apre una nuova era, ampiamente prevista, che vedrà la rete internet protagonista della distribuzione di contenuti video.

 

Trainata dalla crescita esplosiva dei digital media, l’iniziativa prevede la commercializzazione sul mercato domestico di una suite di servizi Akamai (web acceleration, security, ecc.) in grado di fornire prestazioni ottimali per la distribuzione di video e contenuti Internet con standard di qualità molto elevati.

Secondo quanto indicato nella nota diramata, la rete Telecom Italia sarà direttamente interconnessa alla Akamai Platform: «Ciò rappresenta un importante passo avanti nel modo in cui una società di telecomunicazioni e un fornitore di servizi di Content Delivery Network (CDN) possono massimizzare il rendimento dell’infrastruttura Internet migliorando l’esperienza dell’utente su contenuti premium». La distribuzione di contenuti video metterà molto sotto pressione la rete italiana, di per sé fragile e limitata, ma rappresenterà al tempo stesso un volano per introiti e investimenti: per Telecom Italia l’accordo con Akamai rappresenta insomma un trampolino di lancio verso il futuro della rete, laddove i piani di investimento del Governo hanno messo le mani avanti sul possibile coinvolgimento di entità esterne a Telecom e il mercato sta aspettando risposte prima di portare anche in Italia il meglio dei servizi on-demand.

Netflix è alla porta. E le nuove regole dettate in tema di Net Neutrality sembrano favorire gli investimenti nel nome di una neutralità più “pragmatica” e meno idealistica. I vari tasselli stanno insomma andando al loro posto, convergendo verso un nuovo feroce salto evolutivo che porterà la rete ben oltre i limiti attuali. Akamai avrà un ruolo sostanziale nel trainare Telecom Italia verso la nuova dimensione, offrendo la tecnologia necessaria per ottimizzare la gestione del traffico e dei flussi che la richiesta video andrà ad aumentare vertiginosamente.

La tecnologia Akamai, congiuntamente alle piattaforme e alla rete di Telecom Italia, permette ai clienti di avere accesso a soluzioni più efficienti per la fruizione dei contenuti. Ciò è tanto più importante in un mercato come quello attuale dove i servizi multimediali su Internet vengono fruiti da una moltitudine di terminali e device e dove la velocità gioca un ruolo chiave.

Simone Battiferri, Direttore Business di Telecom Italia

Sorgente: Akamai, il boost della rete Telecom Italia | Webnews